People + Views > Editorials

January 23, 2012

10 buone ragioni per vivere in Alto Adige #11

Anna Quinz

10 buone ragioni per cui anche la settimana scorsa (16 – 22 gennaio 2012) è valsa la pena vivere in Alto Adige:

1. Perché è stato presentato il progetto Museion Passage[1], un nuovo luogo, un punto di incontro, una piazza coperta, al piano terra del museo bolzanino, aperta a tutti e disponibile (gratuitamente) per chi ha belle e buone idee. Fatevi sotto con le proposte!

2. Perché le “10 ragioni” della settimana scorsa, linkate sul profilo facebook di Südtirol – Alto Adige, hanno avuto un centinaio di “I like” e una cinquantina di commenti di persone che non vivono in Alto Adige ma vorrebbero viverci.

3. Perché anche se non ci sono stata (per incontrollabile attacco di pigrizia invernale, ahimè), nel week end c’è stata la mitica serata “Eule[2] revival”. Per chi sa di cosa parlo, non serve aggiungere altro, per chi non lo sa, perché non era qui prima o perché troppo giovane, l’Eule a Soprabolzano è stato forse uno dei locali (anche se chiamarlo locale è riduttivo e accrescitivo al contempo) più incredibili mai visti da queste parti. Che ha costituito un bel pezzo dell’“educazione sociale” di molti di noi.

4. Perché ho scoperto che a Bolzano esiste la scuola Backstage[3], che forma giovani operatori nel settore dello spettacolo. Un bel modo per iniziare presto a far conoscere e far amare la cultura e il meraviglioso mondo del teatro, annessi e connessi.

5. Perché qui abbiamo un servizio come il Biokistl[4], frutta e verdura biologica di stagione direttamente a casa tua, per la gioia dei bio-appassionati, ma anche dei pigri.

6. Perché ho incontrato gli amici trentini di www.crushsite.it, il bel portale di informazione culturale del Trentino. Non fatevi prendere come me dalla pigrizia invernale (che mi ha colpito solo per una sera però), consultate crushsite e scoprite le tante belle cose da fare a Trento e provincia. Ne vale la pena!

7. Perché a Merano, dove non c’è un cinema, i meranesi si sono attivati per una petizione che chiede al comune di provvedere. Il bisogno di cultura chiama, se fate un salto da quelle parti, firmate anche voi.

8. Perché il Teatro Cristallo, nella sua bella stagione musicale ha ospitato un inedito Elio in versione Gian Burrasca[5]. Teatro Sold out, evento sicuramente da ricordare per chi c’era.

9. Perché dopo qualche mese di assenza sono tornata negli studi di Radio Tandem[6]. E ogni volta mi ricordo di quanto, dal piccolo familiare accogliente ufficio sotterraneo, ha fatto e fa questa radio indipendente per la nostra terra.

10. Perché, esclusa qualche pallida spruzzata, il cielo dell’Alto Adige è stato azzurro per un’altra intera settimana. Sono cose che, in inverno, fanno la differenza.

 


[1] Leggi tutte le informazioni che ti servono per organizzare il tuo evento a Museion Passage, qui /2012/01/23/museion-passage-perche-non-passate-di-qua/ e qui /2012/01/18/museion-passage-neuer-kulturtreffpunkt-fur-alle/

[2] Per sapere quando il prossimo evento “Eule” vai sul sito: http://www.eule.it

[3] Maggiori informazioni sulla scuola: www.cts-einaudi.fpbz.it

[4] Tutto quello che devi sapere sul Biokistl: http://www.biokistl.it/

[6] Persone e programmi di Radio Tandem sul sito http://www.radiotandem.it/

 

Print

Like + Share

Comments

Current day month ye@r *

Discussion+

There are no comments for this article.