Fashion + Design > Design

October 3, 2016

Lip Comarella: Illustration in movement @ Designerds 2016

Franz

Il lavoro di Lip Comarella, co-fondatore di Salon Alpin, viene definito dal team di Designerds come “illustrazione in movimento”.
Per saperne di più suoi affascinanti lavori non mancate il 14 Ottobre 2016, durante  DESIGNERDS Interdisciplinary Talks  all’Eurac di Bolzano.

Pimp my South Tyrol: Come si potrebbe a trasformare l’Alto Adige in un mecca del design?

Anche se manco dall’Alto Adige da circa 10 anni, ho sempre pensato che proprio questa situazione particolare di intreccio di culture, una via di passaggio fra nord e sud Europa, non può fare altro che giovare ad un’espressione di innovazione e design. Una situazione geografica particolare, un’alta qualità della vita mi sembrano fattori ideali. Mi aspetto grandi cose dalla mia terra natale.

Cosa faresti se ti trovassi in una stanza con solo un pezzo di gesso nero, della sabbia, un fiore e un po’ di miele?

Dipende per quanto tempo mi ci rinchiudono dentro, direi. Limitazioni e noia favoriscono la creatività e in generale le idee più malsane e interessanti. Sabbia e miele sembrano ottimi elementi di partenza sotto questa chiave di lettura.

Matita o tavoletta grafica?

Astronave o bicicletta? Dipende dove vuoi andare in quel preciso istante.

PHILLIP COMARELLA, Salon Alpin, Visual Art, Illustration, Animation (Italia, Austria, Portogallo)
Lo studio di animazione Salon Alpin è stato fondato nel 2011 con sede sia a Vienna che Lisbona. Lo studio si occupa di creazioni interdisciplinari come arte, artigianato, animazione e storytelling. Salon Alpin lavora e mischia molte tecniche creative, dando così origine ad un linguaggio grafico unico nel settore. Salon Alpin crea progetti per clienti come: Montblanc, Redbull, Bwin, Blizzard Entertainment e TED. L’Art Director Lip Comarella ha studiato all’ Universitá Angewandte di Vienna ed è fondatore di Salon Alpin con Simon Griesser. Saranno entrambi presenti a queste conferenze nel ruolo di relatori: Forward Creative Festival Vienna/ Monaco 2016, IFCC Zagreb 2015. salonalpin.net

Happy inside the Box
Con una sbirciata dietro le quinte di alcuni dei progetti di maggior successo, Lip Comarella presenta le sue esperienze in relazione ai limiti della routine lavorativa quotidiana. I limiti artistici reali ed autoimposti sono meno comprensibili rispetto agli ostacoli, ma comunque più percepibili rispetto alla forza creativa. Mentre tutti vogliono pensare fuori dagli schemi (mentre tutti vogliono pensare OUTSIDE THE BOX), Philipp vuole rimanerne volentieri dentro (Philipp vuole rimanere inside the box). Solamente una cornice ben delineata può rendere infinita la creatività. Linguaggio del tema: tedesco
www.designerds.it 

Foto: Lip Comarella

Print

Like + Share

Comments

Current day month ye@r *

Discussion+

There are no comments for this article.

Related Articles