Josef > More

August 2, 2013

Rosengarten participant: Shakti Studio

Franz

Chi siete e di cosa vi occupate?

Mi presento: sono Manuela But, titolare di Shakti Studio Pilates & Yoga, un ambiente unico in Alto Adige, un’oasi accogliente e rilassante, dove poter dedicare del tempo a se stessi, corpo e mente, praticando Yoga e Pilates.

Shakti è il primo Studio nato a Bolzano con l’intento di promuovere queste antiche discipline del Benessere, affidando i propri allievi nelle mani di istruttori professionali e qualificati con certificazioni internazionali PowerPilates New York e Yoga Alliance. Seguendo l’autentico metodo Pilates e la pratica dello Yoga, è possibile ottenere innumerevoli benefici: si aumentano forza e flessibilità della muscolatura, per raggiungere un totale controllo sia del corpo che della mente.

Qual è la vostra idea del distretto creativo di Dodiciville e soprattutto come vi immaginate/sperate possa crescere e svilupparsi?

Distretto creativo ideale.

Nella mia mente, le idee dei vari creatori si sovrappongono e si uniscono in un unico progetto o in tanti progetti più o meno concatenati.

Anche nel mio caso, ad esempio, insegnante di Yoga e Pilates, in collaborazione con i creativi del quartiere o della città, si potrebbero inventare molteplici connessioni.

Tanti sono i piccoli progetti che avrei in mente, per unire l’elemento Corpo a quello Arte in modo nuovo, per vivere la Cultura differentemente: tenere corsi di yoga all’interno di ambienti culturali insoliti, fare mostre fotografiche su guru indiani, corsi di cucina vegetariana creativa…e mille altre potrebbero essere le idee nasciture.

Il distretto creativo lo vedrei idealmente come una grande coesione, un incontro aperto tra le menti di tutti quelli con uno sguardo vasto alla realtà, per unire idee e creare qualcosa di nuovo.

Shakti 2 

Cosa significa per voi il concetto di creatività? E di impresa creativa?

Il sovrapporsi di ogni forma di espressione: Creatività è per me Libertà, una sorta di multistrato di libertà interiore.

Nelle mie giornate, i movimenti e le azioni guidate dalla Creatività sono quelli che mi fanno sentire viva, libera di esprimermi, di essere Io.

Creatività è nelle piccole cose, piccoli lampi d’inventiva o più spesso di frivolezza decorativa, che come un filo conduttore s’infilano tra un dovere e l’altro e rendono magico qualche attimo…quasi sempre regalandomi un sorriso.

Creatività è anche Semplicità. Quella semplicità e, perché no, soddisfazione, che a volte solo il lavoro manuale ti dà, il lavoro a mente sgombra, di solito però con un valore estetico aggiunto.

Cucinare un piatto recuperando quei pochi ingredienti che ci sono in frigorifero e scoprire che da così poco è uscita una delizia.

Disporre le zucchine nel piatto come un fiore e regalare quel fiore a chi è seduto vicino a te.

Travasare fiori da un vaso all’altro all’infinito finché la combinazione di colori raggiunge una bellezza simile o maggiore a quella dell’arcobaleno.

Arredare casa, e, una volta arredata, continuare a divertirsi spostando i mobili secondo l’umore, colorando pareti in base al meteo, reinventando oggetti da uno scarto inutile (ovviamente solo in apparenza).

Innaffiare il prato come fosse una tela da dipingere e sognare di essere Basquiat.

Praticare Yoga ad occhi chiusi, seguire il corpo nei suoi movimenti spontanei e immaginarsi sirena nel profondo del mare.

Oggigiorno, credo che un modo per essere impresa creativa sia quello di reinventarsi, uscire dal proprio definito ambito, mescolarsi ad altre sfere includendole nel proprio contesto…. come lo Yoga! Yoga significa Unione, così unire il proprio sapere culturale (che possono essere anche più di uno) alla propria creatività, senso estetico-manuale-artigianale, può dar vita a qualche nuovo servizio o prodotto. A mio avviso, più questa Unione di vari concetti e know-how sarà variegata, più il prodotto creato sarà unico. 

Shakti 3

Via Catinaccio 7
39100 Bolzano
Telefono: 0471-1810990
Mail: info@shaktistudio.it
shaktistudio.it

Print

Like + Share

Comments

Current day month ye@r *

Discussion+

There are no comments for this article.

Related Articles

Archive > More