More

May 14, 2018

La Banda dei Bandi: CicloCinema crowdfunding

Franz

La vita è un ciclo, o meglio, è un film.

CicloCinema è un progetto che prevede l’uso di dieci biciclette per alimentare un cinema a pedali. Un viaggio di un gruppo di ragazzi che, pedalando e spostandosi tra i paesi del Trentino-Alto Adige, trasporterà attraverso l’ utilizzo di biciclette, la cultura del cinema e dell’ecosostenibilità. Dieci biciclette, dieci ciclo-generatori, un proiettore e un impianto audio, è questo il necessario per una proiezione energeticamente autosufficiente. Il materiale verrà caricato su dei carrelli per biciclette e sui portapacchi. Il progetto prevede 5 giorni di viaggio con 4 diverse proiezioni in 4 diverse location del Trentino-Alto Adige. I film avranno come tema la bicicletta e verranno proiettati liberamente nelle piazze dei paesi, in accordo con l’amministrazione locale. Una volta arrivati a destinazione le dieci biciclette verranno agganciate ai rispettivi ciclo generatori che collegati insieme andranno a produrre fino a 3000 watt di potenza, sufficiente per sostenere una proiezione a favore di circa 50 persone. Un fattore interessante è che 8 biciclette su 10 dovranno essere sempre in movimento per soddisfare la domanda energetica dell’iniziativa, mentre le restanti 2 serviranno come possibilità per darsi il cambio con il pubblico, che sarà attivamente coinvolto nel progetto. Saranno infatti gli spettatori a pedalare per la trasformazione e lo scambio di energia positiva.

I film proiettati avranno tutti come tema quello della bicicletta, saranno in lingua italiana o in lingua tedesca con sottotitoli italiani quando le proiezioni avverano in Alto Adige.

Lista dei 5 film: (da confermare)
•  Ladri di biciclette di Vittorio de Sica ( 16 giugno a Riva del Garda )
•  Il Postino di Massimo Troisi e Michael Radford ( 17 giugno a Molveno )
•  Il ragazzo con la bicicletta di Jean-Pierre Dardenne e Luc Dardenne  ( 18 giugno a Cles )
•  Das Mädchen Wadjda von Haifaa al-Mansour ( 19 giugno a Merano )
•  Appuntamento a Belleville di Sylvain Chomet ( 20 giugno a Bolzano )

Il team: Siamo un gruppo di ragazzi dai 23 ai 30 anni con diverse attitudini ma tutti con due passioni in comune: il cinema e la bicicletta. Una parte di noi studia alla scuola Zelig di cinema e nuovi media a Bolzano, qualcuno vive all’estero e altri studiano o lavorano a Trento. 

L’unicità del progetto verrà documentata attraverso un docufilm realizzato da alcuni studenti della scuola Zelig di Bolzano. Un film che mostrerà le dinamiche di un cicloviaggio intrapreso da dieci persone aventi tutti un obbiettivo in comune: trasportare e alimentare un cinema a pedali. Ci saranno dunque istanti di fatica, momenti di comunità, dinamiche di confronto e periodi in sella ad una bici. Tutto questo ambientato in quadri paesaggistici che la strada e la regione ci offrirà lungo la strada.

Ulteriori info trovate qui ciclocinema.org o qui facebook.com/CicloCinemaTrentinoSuedtirol, qui invece il crowdfunding produzionidalbasso.com/project/ciclocinema/#donationSection

Print

Like + Share

Comments

Current day month ye@r *

Discussion+

There are no comments for this article.

Archive > More