Culture + Arts > Performing Arts

February 19, 2018

La Banda dei Bandi: torna LIVE WORKS, il bando internazionale per la performing art promosso da Centrale Fies

Franz

È uscita la sesta edizione del bando internazionale interamente dedicato alla performance art, indetto, promosso e sostenuto da Centrale Fies a cura di Barbara Boninsegna, Simone Frangi, Daniel Blanga Gubbay. 

Il premio si struttura grazie a un periodo di residenza creativa, offerto a nove progetti selezionati e consiste in un’attenzione particolare alla ricerca ibrida con l’intento di sottolineare la natura di apertura e fluidità del performativo, la sua implicazione sociale e politica e la sua intelligibilità pubblica.
 
Al bando sono ammesse azioni performative emergenti di diversa natura, comprese: performancesound and new media arttext-based performancelecture performancemultimedia storytelling, pratiche coreografiche, pratiche relazionali, progetti workshop-based e altri progetti che mettono in discussione l’idea di performance al di là del corpo. 
Possono partecipare al bando artisti e professionisti di ogni età, provenienza geografica, singoli o gruppi, con un solo progetto. 
Al bando sono ammessi solo progetti inediti o di lungo periodo che devono essere sviluppati e/o conclusi e di cui la partecipazione al premio rappresenta un capitolo o il capitolo finale. 
I nove progetti selezionati saranno invitati a partecipare a una prima residenza di produzione presso Centrale Fies, in Trentino, dal 7 al 17 Luglio 2018 durante la quale avranno a disposizione un budget di € 1.500,00 ciascuno. 
La produzione dei progetti performativi in residenza avverrà intrecciando diverse tipologie di curatela, dallo sviluppo tecnico all’accompagnamento teorico, attraverso una Free School of Performance composta di studio visitcritical session reading group.
Durante la fase di residenza Centrale Fies metterà a disposizione un tecnico e un responsabile di produzione per assistere gli artisti durante lo sviluppo dei progetti selezionati. 
Le performance prodotte saranno presentate durante la 38a edizione del Festival Drodesera (20, 21 e 22 Luglio 2018).  In questa occasione i nove progetti saranno visionati e discussi da un board di professionisti internazionali, provenienti da festival, istituzioni, programmi di produzione e residenza e manifestazioni che sostengono e producono la ricerca in ambito performativo. Il board, oltre a valutare al qualità dei lavori presentati, sarà coinvolta attivamente in incontri pubblici e privati con i nove artisti per approfondire alcuni passaggi fondamentali elaborati dalle performance proposte al pubblico. 
Per Live Works vol. 6 il board sarà composto da:
 
Alessio Antoniolli (Direttore di Gasworks, Londra, e Direttore di Triangle Network)
Juan Canela (Curatore e critico indipendente, co-Fondatore di BAR Project, Barcellona, e membro del Comitato di Programmazione di HANGAR, Barcellona)
Gundega Laivina (Direttrice di New Theatre Institute di Latvia e Direttrice di Homo Novus, Riga) 
Alexander Roberts (Co-Direttore di Reykjavik Dance Festival, Direttore del programma del Master in Performing Arts presso Iceland Academy of the Arts, e Co-Fondatore di A! International Performance Festival di Akureyri) 
 
LIVE WORKS è una piattaforma complessa dedicata alla performance art che mira a sostenere gli artisti e, contemporaneamente, a fare ricerca sul campo.
Tutto questo in un luogo, Centrale Fies, interamente votato alle pratiche live e al corollario di network, immaginari, ecosistemi in cui vengono sviluppati progetti atti a creare nuove opportunità, attraverso periodi e processi di lavoro dedicati all’ideazione, creazione, confronto, consolidamento e potenziamento delle opere live.  
 

Print

Like + Share

Comments

Current day month ye@r *

Discussion+

There are no comments for this article.

Archive > Performing Arts