Music

November 1, 2017

Alpine Welt Music? Vinorosso!

Mauro Sp

Italiano, dialetto tirolese, tedesco ed inglese; altoatesini di lingua italiana, sud- e nordtirolesi di lingua tedesca. Ad unirli la musica, la voglia di divertirsi assieme e di divertire: sono tornati i Vinorosso!
7 musicisti di vaglia a cavallo di due paesi, con un orizzonte musicale, ma non solo, che non conosce confini. Scopriamo dalle loro parole quali progetti hanno in serbo e come festeggiano il loro ritorno…

Scusate. Nell’epoca del disimpegno artistico tornate alla ribalta con Faia, un video sì divertente, ma che tratta un tema ingombrante come quello dell’integrazione. Cosa vi salta in mente?

In un momento storico di incertezze e paure sentiamo la necessità di esprimere il semplice concetto dello stare insieme: accogliere, ascoltare, vivere, condividere, essere aperti, aiutare (ed essere aiutati), senza dare ascolto a populismi e strane idee che si basano semplicemente sulla paura che qualcuno ci rubi qualcosa.

Come è stato pensare per immagini la vostra musica?

Immaginare un video non è mai un lavoro semplice e immediato. La nostra canzone Faia rappresenta la voglia di festeggiare: da qui nasce l’idea di creare una storia ricca di contrasti che raggiunge l’apice in uno scontro tra culture e che si risolve alla fine con una grande festa. E anche qui la nostra più importante intenzione è quella di dimostrare che la musica unisce e non divide!

Il ritorno dei Vinorosso vede qualche cambiamento nella formazione. Quali sono le novità?

La formazione si è ridotta da 9 a 7 elementi. Nella band sono entrati Stefano Nicli di Merano (chitarra e cori) e Andreas Michael Veit di Mieders (Tirolo del Nord – basso elettrico). La band ha ritrovato il suo equilibrio!

Per descrivere la vostra musica avete coniato un nuovo genere “ALPINE WELT MUSIC”. Cosa c’è dentro questo nome?

Dentro a questa definizione c’è il mondo intero! Nella Alpine West Music vale tutto: mischiamo diversi generi musicali assieme allo jodel, ai testi in italiano, in dialetto tirolese e in inglese e tutto ciò… ci rappresenta in pieno!Se volete un assaggio della nostra musica, potete ascoltarci su spotify e su tutti i portali di streaming musicale.

VINOROSSO

Quali progetti avete per il 2018?

Nella primavera del 2018 uscirà il nostro secondo album, di cui vi sveleremo il titolo a tempo debito… Sicuramente ci sarà un breve release tour tra Italia, Austria e Germania. Dopo la presentazione del disco i nostri progetti prevedono il suonare, suonare e ancora suonare!

Quali le prossime date?

Attualmente stiamo terminando un piccolo tour e nei prossimi mesi di novembre e dicembre ci concentreremo sul disco e sulla programmazione delle date del 2018. Tenete comunque sotto controllo le nostre pagine Facebook, Instagram e il nostro sito web (vinorossoband.com).

Foto: © Vinorosso

Print

Like + Share

Comments

Current day month ye@r *

Discussion+

There is one comment for this article.