More

April 28, 2016

…e allo scoccare della mezzanotte
Adami Sciuss diventò Generi Misti…

Mauro Sp
Grande festa, tanta gente, mille idee, Generi Misti: il 29 Aprile, alle ore 18, a Rovereto.

La festa, momento di gioia e convivialità, è spesso occasione per celebrare anniversari, conquiste e nuovi progetti. Oggi, 29 aprile 2016, se capitate a Rovereto nel tardo pomeriggio, c’è un decennale da celebrare, tante conquiste da faesteggiare, mille nuovi progetti a cui brindare…

Chiediamo ad Ellis Tommasi e Michele Adami per saperne di più:

Prendiamola larga… In provincia di Trento, a Rovereto, in via Rialto 80 c’è un…?

C’è un negozio, uno spazio per laboratori ed eventi, un’officina di idee, un luogo per sognatori.

Come si chiama questo posto?

Ora Generi Misti, ma prima Adami Sciuss

generi misti

Cosa è stato Adami Sciuss?

Adami Sciuss nasce il 29 aprile del 2006. Michele Adami, dopo alcuni anni trascorsi a New York, rileva l’attività di famiglia assieme alla moglie Elisa Tommasi.
“Abbiamo seguito una traccia, il mestiere è mestiere”
Fin da subito, Adami Sciuss si posiziona sulla vendita di prodotti di fattura artigianale, facendo della ricerca la propria cifra stilistica. Il negozio stesso esprime una forte identità estetica: arredi e allestimenti sono curati nei minimi dettagli. Calore, stile e gusto si fondono negli ampi vani dell’edificio storico, situato nel centro di Rovereto.
A partire dalla fine del 2014, coerentemente con quella che sembra essere una brillante e vincente tradizione, Adami Sciuss comincia una nuova metamorfosi. Dapprima sporadicamente, poi con maggior metodicità, l’attività si amplia tanto negli spazi quanto nelle proposte. Ancora una volta interprete e termometro della contemporaneità, il negozio intercetta i cambiamenti più significativi di questi anni. Moda, artigianato di qualità, musica, cibo, laboratori, grafica e illustrazione, architettura, desing, arte e incontri culturali trasformano gli spazi del negozio in un laboratorio culturale capace di animare una delle piazze più suggestive della città, piazza San Marco.
Da questi primi esperimenti, nasce un nuovo incubatore di proposte: Generi Misti.

Perchè questo nome?

Generi Misti è un omaggio alle vecchie botteghe storiche dove si poteva trovare un po’ di tutto. Dai generi alimentari, fino all’abbigliamento.
Abbiamo capito che quelli che oggi vengono definiti ‘concept store’ altro non sono che l’evoluzione contemporanea dei Generi Misti e così ci siamo riappropriati di questo nome per dare una forte identità italiana al nostro modo di concepire il commercio e la sua evoluzione.

misti generi

Cosa sarà Generi Misti?

Ufficialmente Generi Misti comincia a esistere il 29 aprile 2016, esattamente dieci anni dopo Adami Sciuss. Il bellissimo negozio passa idealmente il testimone a una nuova multiforme realtà che comprende: la bottega, il temporary store e lo spazio per i laboratori e gli eventi.
“L’idea è di coniugare i saperi di una volta con i gusti di oggi, tenendo come denominatori comuni la ricerca, la qualità, la passione per ciò che è prodotto con cura e sapere”.
Generi Misti ha principalmente tre anime, interconnesse e in dialogo tra loro. Il grande spazio, suddiviso in tre differenti ma comunicanti sezioni, diventa crocevia di esperienze, proposte e contaminazioni.

Il negozio
Generi Misti | Bottega
Sulla piazza continua l’attività di vendita di abbigliamento, calzature e accessori: la bottega è dedicata esclusivamente ai capi femminili e propone alcune tra le migliori aziende italiane, quelle che hanno scelto di investire sul prodotto e sulla qualità come Transit, Malloni Shoto, Moma.
Inoltre le produzioni artigianali di Giovelab, i profumi di Meo Fusciuni e ancora oggetti di desing, filati, maglieria. Per il futuro è in arrivo una linea di prodotti Generi Misti, in vendita anche online.

Gli eventi
Generi Misti | Lab
Vero e proprio laboratorio, Lab è lo spazio nel quale si svolgono workshop, incontri, mostre, eventi tematici; un luogo nel quale linguaggi differenti si ibridano. Attorno a diversi temi si aggregano conoscenze e scoperte, all’insegna della convivialità. Non manca il gusto: “Che sia attorno a una tisana o durante una cena, il cibo ha il potere unico di rendere ogni esperienza intima e sociale al tempo stesso. Cade il muro dell’imbarazzo” spiega Tommasi.
“I laboratori sulla produzione artigianale, tenuti da maker esperti e professionisti, oltre a divertire, insegnando le basi di un’attività, ci educano a riconoscere la qualità, a dar valore al lavoro, ai talenti e ai saperi. Nelle creazioni che insieme produciamo, così come negli articoli in negozio, la bellezza e la qualità vanno di pari passo”. Alla curiosità di imparare e di coltivare hobby e talenti, si affiancano il desiderio di recuperare una certa manualità a il bisogno crescente di autoproduzione e recupero delle tradizioni.

L’incubatore
Generi Misti | Lo Spaccio
Nell’ex magazzino sul retro dopo un primo esperimento durato tre mesi, si svilupperà Lo Spaccio, un incubatore dedicato allo sviluppo di nuovi progetti imprenditoriali e al temporary co-working.
Lo Spaccio sarà una vera e propria vetrina a disposizione dei giovani professionisti della creatività, architetti, designer, grafici, illustratori, artisti, che saranno affiancati nello sviluppo della propria impresa creativa. Obiettivi della condivisione: confrontarsi su proposte, esperienze, progetti; accrescere la rete di contatti e clienti, esplorare nuovi ambiti di indagine professionale.

Il 29 aprile, dalle ore 18:30, in quello che era Adami Sciuss e diventerà Generi Misti, cosa succederà?

Per festeggiare i dieci anni di attività e per inaugurare Generi Misti, grande festa in piazza San Marco con lo street food di Buonissimo, il pane di Panificio Moderno ,il funk di Matteo Turella 4et  (Matteo Turella, electric guitard; Roberto Gorgazzini, hammond organ; Michele Bazzanella, eletric bass; Bruno Miorandi, drums).
E ancora…

Generi Misti | Lo spaccio
Direttamente dal Salone del mobile di Milano, arriva a Rovereto Arbeitsraum Suedtirol, il progetto pensato da alcuni tra i migliori creativi dell’Alto Adige: l’orafa Gabi Veit, gli artigiani del legno Othmar Prenner e Ingrid Seebacher, il designer Benno Simma, il fabbro Laurenz Stockner.
Arbeitsraum Suedtirol unisce qualità dell’espressione, eccellenza nella tecnica e ricerca della forma.

Generi Misti | Lab
Il laboratorio di Generi Misti sarà abitato da Segni, un allestimento dell’artista Eleonora Cumer, un armonico insieme di carta, stoffe, fili e colori.
Le opere selezionate per questa mostra narrano percorsi, modi di essere, di vedere e percepire le cose, sensazioni e stati d’animo. Oltre a interagire con lo spazio, le opere si aprono alla relazione con il fruitore. Basta cambiare l’angolazione per scoprire nuovi punti di vista e percepire nuovi segni sulle carte e sulle stoffe.

Generi Misti | Bottega
In negozio, un nuovo allestimento, tutto dedicato alla donna con le migliori aziende di abbigliamento e calzature. Inoltre: profumi, filati, artigianato e design.

adami sciuss generi misti

Come rivolgereste il vostro invito alla festa del 29 aprile a chi non vi conosce?

Direi che con un programma così ricco ci sono solo buone motivazioni per esserci.
Se ci conoscete e avete seguito la nostra evoluzione sarà un bel momento per festeggiare.
Se ci conoscete ma è un po’ di tempo che che non passate a trovarci.. beh venite! Siamo cambiati parecchio.
Se ci avete solo sentiti nominare o siete solo passati davanti alla nostra porta ma non avete mai varcato la soglia.. è arrivato il momento giusto per farlo.
Se non ci conoscete affatto, direi che è ora di raggiungere via Rialto 80 a Rovereto e vivere con noi questa grande giornata di festa!

Print

Like + Share

Comments

Current day month ye@r *

Discussion+

There are no comments for this article.