Gallery

May 9, 2014

This was Rosengarten Residency

Barbara Elias da Rocha
Photography Matteo Vegetti

Durante i quattro intensissimi giorni della ROSENGARTEN RESIDENCY, abbiamo sperimentato una nuova nuova modalità di lavoro. Ci siamo confrontati con le forme dell’accoglienza e della condivisione. Abbiamo incontrato, ascoltato (gli abitanti del quartiere, la politica, gli altri imprenditori creativi, i vicini di casa), discusso, pensato. Abbiamo mangiato e vissuto il vicinato, i cortili, la piazza, la città. Abbiamo avuto visioni e raccolto sollecitazioni interne ed esterne. Abbiamo riso, molto, perché anche questo è uno strumento di creazione condivisa. Abbiamo fatto il nostro dovere e portato a casa il risultato, ben al di là delle aspettative. E per scoprire di che si tratta, dovete aspettare ancora un po’, ma non resterete delusi. Ci siamo fatti nuovi amici e abbiamo capito che le cose partono da un punto e si diramano in mille altri punti. Ci siamo divertiti, abbiamo lavorato sodo, e alla fine – qualcuno – si è pure fatto il pianterello al momento degli addii.
Eccoli qui, i volti dei residenti (Carla Cardinaletti, Roberto Tubaro, Lisa Castellani, Claudia Raisi, Campomarzio con Teresa Pedretti e Karol Czarzasty, Scaf.Scaf e Luca Bertoldi, Eleonora Odorizzi, e noi di franz) e i momenti di lavoro e quelli di svago della nostra residency collettiva. Per fissare ancora un attimo nella memoria questi giorni così belli.

 

Print

Like + Share

Comments

Current day month ye@r *

Discussion+

There are no comments for this article.

Related Articles